Concretezza

MENO IMPOSTE

La TASI sarà meno pesante perché il maggior gettito imu del 2013, dovuto ai nuovi sistemi di calcolo della nuova imposta, lo utilizzeremo per ridurre la pressione fiscale sui cittadini.
La tassa sui rifiuti tornerà al vecchio regime, con l’obbiettivo di arrivare alla “tariffa puntuale”, in pratica un sistema di calcolo che terrà conto del numero di conferimenti dei rifiuti indifferenziati. I cittadini più attenti nel differenziare i rifiuti avranno anche un risparmio economico sull’imposta.

CONTENIMENTO ENERGETICO

L’attuale illuminazione pubblica è ad alto consumo energetico per il tipo di apparecchiature utilizzate e per la conformazione della rete di distribuzione.
Mediante la sostituzione delle lampade arriveremo ad un risparmio dei costi 50%. L’intervento sarà a costo zero per il Comune.

PATRIMONIO COMUNALE

Area Madella

Il progetto più interessante è quello della realizzazione di un centro diurno per anziani (CDI) con l’inserimento al suo interno anche di altre attività ambulatoriali compresa quella del medico di base.

Tale intervento libererà spazi attualmente occupati presso la scuola, rendendo possibile per esempio l’ampliamento della biblioteca.
Questa soluzione è vincolata all’ottenimento degli accrediti regionali e al coinvolgimento di investitori privati. Nel frattempo si conviene sul fatto che è doveroso utilizzare almeno parzialmente l’area, anche se per un periodo di tempo limitato. Per questo si potrebbe rendere la zona accessibile come spazio verde, destinarne una parte ad orti sia privati che didattici.

Nel caso in cui non fosse possibile realizzare un CDI la trasformazione in area verde potrebbe essere più marcata, creando una zona per poter realizzare manifestazioni, feste, eventi culturali. Il tutto comunque progettato in modo da non compromettere gli sviluppi futuri e pensando al riutilizzo delle eventuali strutturecostruite.

Immobili comunali

Il Comune di Fiesse ha un numero di immobili di proprietà molto elevato in proporzione agli abitanti.
La proposta, è quella di favorire l’acquisto da parte degli attuali condomini, qualora interessati, tramutando parte delle quote di affitto versate fino ad ora come anticipo sull’acquisto.
Tale operazione è possibile ma deve comunque avere l’avvallo della Regione Lombardia.

 

PROGETTI ESECUTIVI PRONTI

Sono già pronti diversi progetti esecutivi di manutenzione e valorizzazione degli immobili comunali per i quali stiamo aspettando finanziamenti/bandi statali per la realizzazione.

  • Rifacimento tetto Palazzo comunale a causa dei numerosi problemi di infiltrazioni;
  • Abbattimento barriere architettoniche nel plesso comunale, presso l’edificio della scuola primaria e dei mini alloggi comunali in via salvo d’acquisto al fine di agevolare l’accesso a tutti i cittadini con difficoltà motorie mediante l’installazione di un montascale;
  • Riasfaltatura delle strade comunali come: villaggio Aldo Moro, Strada Cavezzo, via Molino, via Domeneghini, via Palestro, via Garibaldi, parte di strada San Giacomo, ecc..
  • Sistemazione del centro sportivo con lavori di sostituzione della controsoffittatura e pavimentazione in palestra che vestono in uno stato di forte degrado dovuto all’usura e sistemazione degli spogliatoi presso il campo da calcio con la valorizzazione dei campi da bocce e da beach volley.

WI FI FREE

Vogliamo favorire la diffusione del WiFi pubblico e gratuito, e promuovere la cultura digitale e il diritto di accesso a internet. L’obbiettivo è la Copertura del territorio con rete WI-FI gratuita iniziando dalle zone più fruibili: piazza Caduti, scuole, oratorio, “piazzetta”, palestra e centro sportivo ecc.

Style Switcher

Layout options
Header options
Accent Color Examples
Background Examples (boxed-only)
View all options →